Ho una grande voglia di danzare

La gioia dopo le prime apparizioni.

Ho una grande voglia di danzare

E giocherò con te,
Verrò a trovarti tutti i giorni che vorrai,
non mi stancherò di
guardarti, di ascoltarti.

Poi sarà primavera,
come d'incanto questo freddo sparirà;
guarirò dal fiato corto che
mi brucia in petto;
ti prenderò per mano
e correremo a piedi scalzi lungo il fiume:
tu sarai con me dovunque andrò.

Ho una grande voglia di danzare,
di lasciarmi andare.
Hai guardato me come nessuno
qui nessuno
mi ha guardata mai.

Sto toccando il cielo con un dito
ed è sparito il mondo:
questi pochi stracci sono vele,
vele verso un mare sconfinato.

Diventeremo grandi.
Con te vicino più paura non avrò,
non ho avuto mai
un'amica come te.

Per tutti buona a nulla,
io che non ho imparato
neanche a leggere:
Il tempo si è fermato,
il cuore mi batteva forte,
quando ho visto te.
Se è stato un sogno,
non vorrei svegliarmi più:
verrò a stare qui,
il mio cielo è qui.


Musica Mite Balduzzi Testo Chiara Casucci Arrangiamento Lab. Musicale Walter Savelli










<- Indietro -- Avanti ->
Comments