Non finirà

Incanto dell'anima.

Non finirà

 
 
Col vento della storia girano
le pagine di un libro
che poi non tornano
qualcuno forse ancora scriverà
qualcuno nella sera ancora cercherà
nuove parole echi nel fiume
lui che ha visto qualcosa che non si può
raccontare di più non si può.

Non passerà non finirà
resta l'incanto nell'anima
sarò con te vivrò di te
l'incanto no, non finirà.
Non dimenticherò io non ti scorderò.

Nel buio della notte brillano
luci, candele e stelle
quasi si toccano

Qualcuno forse un giorno conterà
qualcuno nel silenzio un giorno sentirà
nuove parole echi nel fiume
di una storia infinita
che non si può raccontare
di più non si può.

Cominciata proprio da niente
quasi non si sente
è una sorgente d'acqua pura
che lava mani e cuori nell'infermità.
Quante cose sono cambiate altre son perdute
ma come allora si spengono i rumori
rimane fuori il suono di città.

Musica Mite Balduzzi Testo Chiara Casucci
Arrangiamento Lab. Musicale Walter Savelli


<- Indietro -- Avanti ->
Comments