Scheda tecnica

I costi

La Compagnia Aquero, nel corso dei 12 anni della sua esistenza si è basata e continua a basarsi sul volontariato. Malgrado ciò, lo spettacolo comporta dei costi, che vanno dalla giusta retribuzione dei professionisti alla locazione del materiale e al suo trasporto, dalla manutenzione ordinaria delle scenografie e degli oggetti di scena allo spostamento della Compagnia. Questi costi variano a seconda della distanza da Firenze (residenza della maggior parte dei membri della Compagnia) del luogo in cui lo spettacolo viene rappresentato.

Scheda o... schede

Aquero è fondamentalmente uno spettacolo teatrale. Il luogo ideale per la sua rappresentazione è, dunque, un teatro al chiuso, che abbia un palco di un minimo di 11 metri di profondità e 12 di larghezza. La graticcia e le americane devono essere collocate almeno a 7 metri di altezza.
Il luogo di effettuazione dello spettacolo deve essere accessibile, riscaldato (minimo 18°) e già predisposto con strutture e personale richiesto già dalle ore 08.00 del giorno dello spettacolo. L'ideale è potervi avere accesso già la sera precedente per lo scarico del materiale. L’Ingresso del pubblico sarà previsto mezz'ora prima dell’inizio concordato dello spettacolo; ogni eventuale variazione degli orari dovrà essere preventivamente autorizzata dal Responsabile di Produzione.

Materiale

In caso di esecuzione all'aperto, la committenza fornirà le strutture di seguito indicate perfettamente montate fin dalle ore 08.00 del giorno dello spettacolo, tutte dovranno essere eseguite nel rispetto delle norme previste dalla legge italiana (messa a terra, portata di 600 Kg/mq, parapetto sui 3 lati del palco e delle scale):

•    PALCOSCENICO: mt. 12 di larghezza e mt. 12 di profondità, con un’ altezza da terra da un minimo di mt 1,10 ad un massimo di mt 1,30. Le scalette di accesso dovranno essere montate una sul lato sinistro ed una sul lato destro.
•    ALI LATERALI: mt. 2 di larghezza e metri 2 di profondità. Le due ali dovranno avere la stessa altezza da terra del palco e la stessa portata essendo destinate a sostenere l’impianto di diffusione audio dello spettacolo.
•    AREA PER MIXER SALA: 4 mt. di larghezza e 4 mt. di profondità. Dovrà essere disposta in sala quanto più possibile centralmente rispetto al fronte palco ad una distanza di circa 15/20 mt dallo stesso.
•    COPERTURA DEL PALCO: Qualora la Committenza prevedesse di coprire il luogo dell’esibizione con sistemi anti-pioggia, dovrà tempestivamente concordare con il responsabile tecnico della Compagnia le caratteristiche tecniche e di sicurezza della stessa tenendo presente fin d’ora che l’altezza inostruita palco/soffitto non potrà essere inferiore ai 5 metri per tutta la superficie del palco.

Un rappresentante tecnico della Committenza in grado di assumere decisioni, dovrà essere presente all’arrivo della produzione dell’Artista e durante le operazioni di montaggio e smontaggio coordinandosi con il responsabile della Compagnia.

Personale

La Committenza metterà a disposizione il personale locale qui di seguito richiesto. Si raccomanda che il personale abbia adeguata esperienza circa il lavoro che dovrà effettuare
•    N° 1 ELETTRICISTA disponibile dalle ore 10.00 del giorno dello spettacolo per l’allaccio degli impianti del produttore alla rete elettrica locale. L’elettricista dovrà poi provvedere al dislaccio della fornitura ed a garantire il pronto intervento in caso di anomalie della fornitura elettrica locale.
•    N° 1 MACCHINISTA (solo nei teatri)
•    N° 4 FACCHINI disponibili dalle ore 08.00 del giorno (o la sera precedente qualora fosse possibile accedere al teatro) dello spettacolo per lo scarico, la collocazione ed il ricarico a fine spettacolo delle strumentazioni del produttore.

Qualora non fosse possibile effettuare lo scarico ed il ricarico nelle immediate vicinanze del palco la Committenza metterà a disposizione del responsabile del Tour un numero maggiore di facchini precedentemente concordato con lo stesso.

Alimentazione elettrica

La Committenza fornirà l’alimentazione elettrica come di seguito indicato:
•    N° 1 linea Trifase+N+T 380V 50 Hz. di 50 KW su presa pentapolare da 63A posta sul palco
•    N°1 linea monofase a 220V 3 KW su presa cee da utilizzare nel retropalco per le luci di servizio.

Sicurezza

La Committenza transennerà tutte le aree di lavoro necessarie allo spettacolo ed avrà cura di disporre personale di sicurezza per evitare l’accesso dei non autorizzati nelle summenzionate aree. La Committenza dovrà fornire a proprie spese la copertura di protezione dei cavi tra palco e mixer in sala; tale protezione dovrà essere conforme alla richiesta della locale CPV. La Committenza farà in modo che durante lo spettacolo non  ci saranno luci accese in sala.
La Committenza dovrà predisporre delle luci puntate sul palco e l’area limitrofa per agevolare le operazioni di ricarico notturno dei materiali, si richiede di predisporre un numero minimo di due quarzine da 2000 W.
Qualora fosse necessario lasciare i materiali durante la notte nella zona dello spettacolo, la Committenza dovrà garantire il personale di custodia.

Camerini

Sono necessari nelle immediate vicinanze del palco almeno 6 camerini illuminati e puliti dotati di docce, WC, corrente elettrica, tavoli e sedie adatti ad ospitare 30 persone. Se ciò non fosse possibile la produzione dovrà allestire alcuni gazebo che verranno montati nelle immediate vicinanze del palco ed adibiti a guardaroba e camerini. Resta comunque inteso che anche in questo caso la Committenza dovrà comunque fornire nel retropalco 2 WC puliti.

Parcheggi & permessi di circolazione

La Committenza dovrà richiedere per tempo ed ottenere i permessi di circolazione ed accesso ad aree chiuse al traffico per i seguenti veicoli:
-AUTOCARRO lunghezza 9 mt (la targa e il numero di telefono dell'autista verranno fornite al momento dovuto)
-FURGONE  DAILY (la targa e il numero di telefono dell'autista verranno fornite al momento dovuto)
- PULLMAN DEGLI ARTISTI (la targa e il numero di telefono dell'autista verranno fornite al momento dovuto)
La Committenza dovrà predisporre un’ area parcheggio per i mezzi dell’ Artista adiacente al teatro/piazza in grado di contenere N°1 Camion di mt. 10, N°1 Furgone, N°1 Pullman e N°2 macchine.

Catering

La Committenza fornisce a proprie spese:
•    Alloggio per una notte all'intera Compagnia (circa 40 elementi), laddove la distanza da Firenze lo renda necessario
•    Pranzo del giorno dello spettacolo
•    Spuntino prima dello spettacolo con bottiglie di acqua naturale fresca
•    Cena dopo lo spettacolo

Pass

Nel Backstage avranno accesso esclusivamente le persone munite del PASS fornito dall’Artista

Commissione di vigilanza

Qualora il luogo di effettuazione dello spettacolo non sia provvisto di agibilità permanente e si rendesse quindi necessario il sopralluogo della commissione di vigilanza comunale o provinciale sarà compito della Commitenza mettere a disposizione a proprie spese un Ingegnere iscritto all’albo in grado di espletare tutte le pratiche relative a certificazioni, collaudi, disegni e progettazioni necessarie.

SIAE

La Commitenza sbrigherà le pratiche SIAE necessarie con l'ausilio del responsabile della Compagnia per la compilazione del modulo.



Service audio-luci

La Compagnia preferisce portare il proprio Server di fiducia. Nel caso in cui la Commitenza volesse, per propria scelta, fornire un proprio server, diamo di seguito una lista indicativa del materiale necessario, che andrà definita di volta in volta con maggiore precisione a seconda delle esigenze. Resta inteso che i fonici e i light designer sono forniti dalla Compagnia.

MATERIALE AUDIO
inpianto audio di buona qualità adeguato alla grandezza della location se possibile appeso, tipo LAcoustic ARCS; KIVA; DVdosc, MEYER M2D MILO, D&B Audiotecnick  -no autocostruiti no TURBOSOUND MARTIN FBT LEM etc: l'impianto è destinato alla qualità massima del suono e non ad una esecuzione rock.
 
Mixer digitale YAMAHA LS9  M7CL  Pm5d:  le memorie sono salvate su device USB
 
2 piccoli diffusori delle marche sopra citate per diffusione infill (prime file)
6 piccoli monitor di palco delle marche sopra citate
 
14 radiomicrofoni con splitter ed antenne direttive di ottima qualità tipo SHURE U oppure UHFR, SHENNAISER SERIE 5000
 
Servono 4 archetti e 10 radio a mano
 
Possibilità di avere un eq grafico 31 bande ed un analizzatore di spettro per equalizzare l'impianto
 
MATERIALE LUCI
 
Nel caso non sia un teatro con americane motorizzate o con sollevamenti ad argano, è necessaria una struttura ring con torri e una americana centrale in grado di sostenere tutto il materiale (ring LITEC truss QX 40 oppure MG 30X30 HD thomas , tomcat ) di dimensioni 10X10 o 11X11 con truss centrale altezza torri mt 7.
 
Una consolle di qualità tipo avolites PEARL 2004 o superiore , GRAND MA, woolehog,no sgm o cinesi.
 
-    8 testamobile MARTIN MAC 600 o ROBE, AT WASH no proel
-    4 testamobile MARTIN MAC 250
-    4 testamobile Martin MAC 300
-    4 proiettori fresnell 2000W con telaio portagel e bandiere
-    10 proiettori PC 1000W  con telaio portagel e bandiere
-    2 barre da 6 par 64 con lampada cp 62 1000W
-    n° 3 sagomatori ETC source 4 con ottica 26°  (no proel o cinesi)
-    24 canali dimmer di buona qualità

Cablaggi vari

Se si desidera lo spettacolo suonato dal vivo va aggiunto il seguente materiale:

-    2 D.I. (BSS o similari) -  Pianoforte digitale: uscita stereo non bilanciata – 2 canali
-    2D.I. (BSS o similari)  Tastiere: uscita stereo non bilanciata – 2 canali
-    1 D.I (BSS o similari) . Basso elettrico: uscita mono non bilanciato – 1 canale
-    2 sm 57 shure Chitarra elettrica: set 2 mic per ripresa cassa stereo – 2 canali
-    Chitarra acustica/classica: ampli acustico con uscita microfonica già bilanciata – 1 canale

-    Batteria: Set microfonico completo e adeguato (per tom: shure beta 56 A o senheiser) cassa D112- 3 condensatori per O.H e H.H. shure SM 81  o  similari.

      Cassa, 1mic.
      H.H, 1 mic.
      Rullante 2mic.
      Tom 1, 1mic.
      Tom 2, 1 mic.
      Tom 3, 1 mic.
      Timpano 1 mic.
      Piatti 2 mic.

      Totale batteria 10 ingressi microfonici – 10 canali

-    Percussione - Jembè: 1 mic. tipo shure sm57 ,  – 1 canale
-    Tromba e Flicorno:  1 mic. Shure sm 58 – 1 canale
-    N° 1 radiomic – 1 canale
-    N° 9 monitor con 6 linee di ascolto indipendenti + sub monitor per il batterista
-    Mixer da palco con fonico.

Il totale dei canali necessari del mixer sale così a 38.

Dal 2008 è possibile richiedere la cosiddetta versione unplugged dello spettacolo. Questa versione necessita di un palco di un minimo di metri 6 x 6, dello stesso materiale dello spettacolo eseguito dal vivo, ma per un totale di canali 32 nel mixer e, grosso modo, di un quarto delle illuminazioni necessarie allo spettacolo grande. Il totale dei membri della Compagnia impegnati in questa versione è di 20 elementi. Ovviamente anche i costi sono ridotti.

Per informazioni scrivere a: info@aquero.it
Ċ
Nino Bucca,
4 ago 2009, 15:08
Comments